8 novembre: 32 nuovi diaconi

Il prossimo sabato 8 novembre, mons. Javier Echevarría ordinerà 32 nuovi diaconi. La cerimonia avrà luogo nella basilica di Sant’Eugenio a Roma e inizierà alle 16.00. Non si trasmetterà in internet.

Notizie
Opus Dei - 8  novembre: 32 nuovi diaconi

I futuri diaconi provengono da 14 Paesi: Spagna, Polonia, Cile, Ecuador, Stati Uniti, Nigeria, Messico, Taiwan, Kenya, Brasile, Guatemala, Colombia, Austria e Argentina.

I candidati provengono dai fedeli laici dell'Opus Dei. Dopo aver compiuto gli studi previsti, ricevono ora dalle mani del Prelato questa ordinazione che li configura a Cristo, Colui che è al servizio di tutti.

Il più anziano dei nuovi diaconi è il brasiliano Paulo Oriente, di 52 anni, che precedentemente è stato professore di Diritto all'Università di Sao Paulo. Il più giovane è James Mwara Njunge, di 28 anni.

Inoltre, in questa cerimonia, riceveranno l'ordinazione due fratelli: Álex e Carles Ayxelá, nativi di Girona (Spagna).




Ecco i nomi e i Paesi dei candidati:

Paulo Oriente Franciulli (Brasile)

José Luis Parrado Frade (Spagna)

Alejandro Vázquez-Dodero Rodríguez (Spagna)

Alejandro Baños Atance (Spagna)

Jeffrey Joseph Langan (Stati Uniti)

Juan Carlos Vásconez Donoso (Ecuador)

Jordi Pujol Soler (Spagna)

Miguel Díez López (Spagna)

Rafael Cabrera González (Spagna)

Alejandro Ayxelá Frigola (Spagna)

Jorge Mario Jaramillo Echeverry (Colombia)

Federico María López Navarro (Spagna)

Javier Ibáñez Vial (Cile)

José María Rincón Fernández (Spagna)

José Enrique De Castro y Manglano (Spagna)

Jesús María Corcuera Canflanca (Spagna)

Juan Martín Aguado (Spagna)

Carlos Ayxelá Frigola (Spagna)

Miguel Ángel Bravo Gutiérrez (Messico)

Rafael Bartolomé Castilla (Spagna)

Juan Gabriel Irarrázaval Armendáriz (Cile)

Rafael García Arenillas (Spagna)

Agapitus Tobechukwu Okoye (Nigeria)

Ifeanyi Sylvester Ogboh (Nigeria)

Mauricio Shiaw-Tsu Liu Roqueñi (Taiwan)

Thomas Kenner (Austria)

Wojciech Woźny (Polonia)

Jesús Fernández Vicente (Spagna)

Stanisław Urmański (Polonia)

Mauricio Fabián Ballesteros Casas (Argentina)

Carlos Luis Páez Lucero (Guatemala)

James Mwaura Njunge (Kenya)