Guadalupe Ortiz de Landázuri

È stata una delle prime donne a far parte dell’Opus Dei e per tutta la vita fu un appoggio importante per il fondatore. Guadalupe Ortiz de Landázuri y Fernández de Heredia nasce a Madrid il 12 dicembre 1916, festa di Nostra Signora di Guadalupe.

Venerabile Guadalupe Ortiz de Landázuri
Opus Dei - Guadalupe Ortiz de Landázuri

Nel 1932 termina gli studi superiori e si iscrive nella facoltà di Scienze Chimiche. I suoi studi universitari procedono in modo brillante, ma nel 1936 è costretta a interromperli per lo scoppio della guerra civile spagnola.

Nel 1941, terminati gli studi, comincia a dare lezioni per sostenere la famiglia. Nel 1944 conosce san Josemaría Escrivá, il fondatore dell'Opus Dei, che l'aiuta a scoprire che il lavoro professionale e la vita ordinaria sono il luogo d'incontro con Cristo. Poco tempo dopo chiede di far parte dell'Opus Dei.

Da quel momento Guadalupe si dona incondizionatamente alla ricerca dell'intimità con Dio partecipando a diverse attività apostoliche, come l'amministrazione domestica di due residenze universitarie a Madrid e a Bilbao, dove organizza lezioni per migliorare la preparazione delle giovani impiegate. Assume l'incarico di dirigere una residenza per studentesse universitarie a Madrid.

Vista la sua generosità, la sua fortezza e la sua gioia interiore, nel 1951 il fondatore la invita a iniziare il lavoro apostolico delle donne dell'Opus Dei in Messico. Il 5 marzo parte verso la sua nuova patria. Là dirige un'altra residenza per universitarie, che incoraggia ad ampliare la propria formazione umana e cristiana, e a mettere le loro conoscenze al servizio degli altri. Contemporaneamente cerca la collaborazione di donne professioniste e madri di famiglia, alle quali cerca di contagiare la propria fede cristiana.

Nel 1956 Guadalupe si trasferisce a Roma; un anno dopo ritorna in Spagna: le si è manifestata una seria patologia cardiaca e viene operata per una stenosi mitrale. Si riprende, ottiene il dottorato con il massimo dei voti, il Premio per la Ricerca Juan de la Cierva e la cattedra di docente di Scienze in una Scuola professionale pubblica. Nello stesso tempo si occupa delle attività formative e di direzione nell'Opus Dei.

Sino alla fine incarna l'anelito che ha pervaso la sua vita: avvicinare a Dio le persone che le stanno accanto, con una gioia e un'amicizia esemplari. Il 16 luglio 1975 muore a Pamplona in fama di santità.

*****

Come posso aiutare?

Sono gradite le donazioni di coloro che desiderano collaborare alla spese dell'Ufficio per le Cause dei Santi della Prelatura dell'Opus Dei. Possono essere inviate a:

Prelatura dell’Opus Dei in Svizzera - Ufficio per le Cause dei Santi

Restelbergstrasse 10, 8044 Zürich

IBAN CH50 0900 0000 8510 0342 9

BIC POFICHBEXXX

PostFinance AG, Mingerstrasse 20, 3030 Bern