La cura dei particolari, non per mania, ma per amore di Dio

Un documento per conoscere meglio Dora del Hoyo, per la quale è in corso dal 2012 la causa di canonizzazione.

Dora del Hoyo
Opus Dei - La cura dei particolari, non per mania, ma per amore di Dio

In questo documento troviamo informazioni sulla vita di Dora e testimonianze di chi la ha conosciuta da vicino, preziose per chi desidera conoscerla meglio. Una donna che ha saputo scoprire il significato santificatore e apostolico che si nasconde dietro ogni azione apparentemente banale, coniugando lo spirito di servizio e la competenza professionale. Chi ha vissuto e lavorato con Dora la ricorda come «una persona che amava quello che faceva» che «realizzava con competenza professionale, spirito di servizio e senza mai pensare a se stessa». Infatti, in mezzo all’intensità del lavoro, Dora non trascurava i piccoli particolari, non per mania, ma per amore di Dio.

Perché promuovere una causa di canonizzazione? La Chiesa cerca di offrire modelli e intercessori perché noi che viviamo sulla terra ci sentiamo sospinti e accompagnati nel nostro cammino verso la santità, a cui tutti siamo chiamati, ciascuno nelle proprie situazioni e circostanze. I santi sono persone che hanno cercato di corrispondere alla grazia di Dio, per amarlo e servirlo lungo la loro vita, lottando per superare i loro difetti e che adesso godono nel cielo. Così ha fatto Dora sfruttando le occasioni che il suo lavoro le forniva per mettersi sempre al servizio degli altri attraverso la dedizione e la cura dei dettagli.