san Josemaría Testi del giorno

“Ho conversato con Lui?”

Può darsi che ti spaventi questa parola: meditazione. Ti ricorda libri con copertine nere e antiquate, echi di sospiri e di preghiere cantilenate meccanicamente... Ma tutto questo non è meditazione. Meditare è considerare, contemplare che Dio è tuo Padre, e tu sei suo figlio, bisognoso di aiuto; e poi ringraziarlo per quello che ti ha già concesso e per tutto quello che ti darà. (Solco, 661)

Per il tuo esame quotidiano: ho lasciato trascorrere qualche ora senza parlare con mio Padre Dio?... Ho conversato con Lui, con amore di figlio? Puoi farlo! (Solco, 657)

L'unico mezzo per conoscere Gesù: frequentarlo! In Lui troverai sempre un Padre, un Amico, un Consigliere e un Collaboratore per tutte le attività nobili della tua vita quotidiana...

E, frequentandolo, si genererà l'Amore.

(Solco, 662)

«Resta con noi, perché si fa sera...». Fu efficace la preghiera di Cleofa e del suo compagno.

Che peccato, se tu e io non sapessimo «trattenere» Gesù che passa! Che dolore, se non gli chiediamo di restare! (Solco, 671)