30 nuovi sacerdoti da 11 paesi

Sabato 10 maggio, Mons. Javier Echevarría ha conferito l’ordinazione sacerdotale a 30 fedeli della Prelatura dell’Opus Dei.

Notizie
Opus Dei - 30 nuovi sacerdoti da 11 paesi

I nuovi sacerdoti giungono da 11 paesi: Argentina, Brasile, Cile, Colombia, Filippine, Francia, Messico, Regno Unito, Spagna, Uganda e Uruguay.

La pagina web della Prelatura raccoglie anche alcune interviste con i nuovi sacerdoti:

Tadeo López, messicano, racconta il momento preciso in cui decise di diventare sacerdote: “un giorno, ero fermo ad un semaforo, quando mi domandai: «Bene, e perché no?»” 
http://www.opusdei.it/it-it/video/tadeo-luz-verde-al-senor/

Nicolás Massmann – giurista cileno – osserva che, come accade a tutti, la vita continuerà a portare le sue difficoltà ma, allo stesso tempo, aggiunge: “non mancherà mai il Signore, che sarà sempre al mio fianco per aiutarmi ad andare avanti”. Alla domanda su chi è un sacerdote, gli viene subito in mente un insegnamento di san Josemaría: “è colui che sa farsi tappeto perché gli altri possano camminare sul morbido”
http://www.opusdei.it/it-it/video/nicolas-servir-de-otra-manera/

L’argentino Marcos Gaviola ha dedicato molti anni ad aiutare i contadini a trarre il meglio dalla terra. “Erano situazioni difficili”, racconta nel video, “adesso il modo migliore di aiutare la gente è far conoscere loro la vicinanza di Dio”
http://www.opusdei.it/it-it/video/marcos-en-las-periferias-existenciales/

Dennis Rodgen (filippino) ha studiato ingegneria elettronica. Dopo aver trascorso alcuni anni nel mondo del lavoro, ha deciso di rispondere di sì alla chiamata di Dio al sacerdozio
http://www.opusdei.it/it-it/video/dennis-la-vostra-preghiera-sostiene-noi-sacerdoti/

I nomi dei 30 ordinandi e i loro paesi di origine sono: Ángel María Tallón Avilés (Spagna), Alfonso Bailly-Baillière Torres-Pardo (Spagna), Marcos Javier Gaviola (Argentina), Raúl Ruvalcaba Peña (Messico), Alfonso Izco Mutiloa (Spagna), José Verdiá Báguena (Spagna), Rafael Carlos de Mosteyrín Gordillo (Spagna), David Lázaro Blázquez (Spagna), Manuel Navarrete García (Spagna), Joaquín Rebolé Ruiz (Spagna), Jesús Gil Sáenz (Spagna), Dámaso Ángel Azagra Malo (Spagna), Ignasi Pujol Artigas (Spagna), Jesús Vidal Gil (Spagna), Paul Muller Aguirre (Regno Unito), Miguel García Manglano (Spagna), Pedro Pablo Arriagada Irarrázaval (Cile), Nicolás Massmann Bozzolo (Cile), Víctor Abascal Rojo (Spagna), Manuel Ángel Villalobos Sánchez (Spagna), Santiago Villa Botero (Colombia), Nicolás Vergara Correa (Cile), Daniel Ricardo De Boni Argenta (Brasile), Xavier Carbonell (Francia), Héctor Tadeo López Limón (Messico), Carlos Andrés Varela Vega (Uruguay), David Serrano-Calvillo Ramos (Spagna), Dennis Jao Yu (Filippine), Dennis Rodgen Atienza Tolentino (Filippine), Alex Mbonimpa (Uganda).