Anniversario della morte di mons. Javier Echevarría

Grazie

"Grazie" narra in cinque minuti alcuni momenti della vita di mons. Javier Echevarría, prelato dell'Opus Dei dal 1994 al 2016. Successore di due santi, ha sempre predicato il Vangelo e la fedeltà alla Chiesa. "Vogliatevi bene! Amatevi sempre di più!", ripeteva.

L’Immacolata

Ultime notizie
L’Immacolata

L'8 dicembre ricorre la Solennità dell’Immacolata Concezione di Maria. Dio preservò immune la Vergine Maria da ogni macchia di peccato originale fin...

Vivere il tempo di Avvento

Vita cristiana
Vivere il tempo di Avvento

Domenica 3 dicembre 2017 ha inizio il tempo di Avvento. Vi proponiamo una serie di testi per prepararsi durante le settimane che precedono il santo...

Opus Dei in Svizzera

Opus Dei in Svizzera

Una breve storia dell’Opus Dei in Svizzera

Nell’ottobre del 1956 arrivarono a Zurigo dall’Italia due giovani per aprire il primo centro dell’Opus Dei nel nostro paese

Il santo dell'ordinario

Il santo dell'ordinario

Vita e testimonianze di san Josemaría Escrivá (1902-1975), fondatore dell'Opus Dei.

Novembre: Dio e la vita eterna

Le cause di canonizzazione

Le cause di canonizzazione

La sezione dedicata alle cause di canonizzazione. Qui si possono trovare testimonianze, racconti, notizie dalle cause, preghiere e favori ricevuti.

Perchè preghiamo per i defunti?

Perchè preghiamo per i defunti?

Ricordiamo alcuni insegnamenti del Catechismo della Chiesa Cattolica sulla consuetudine di pregare per i famigliari e gli amici defunti.

L'attualità su papa Francesco

ebook scaricabili gratuitamente

Lettere e messaggi del Prelato

Messaggio del Prelato (1 novembre 2017)

Sì, è possibile essere felici in mezzo alle incertezze, ai problemi e alle preoccupazioni: trasmettiamo a tutti la gioia che Dio ci dona.

Ognissanti è la festa della santità discreta, semplice. La santità senza splendore umano, che sembra non lasciare traccia nella storia, e che, comunque, risplende davanti al Signore e lascia nel mondo una semina d’Amore della quale non si perde nulla. Nel pensare a tanti uomini e a tante donne che hanno già percorso questa strada e ora godono di Dio, mi tornavano alla mente alcune frasi della preghiera di ...

Testo del giorno

“Tutto può e deve portarci a Dio”

Urge la diffusione della luce della dottrina di Cristo. Fa' provvista di formazione, riempiti di idee chiare, della pienezza del messaggio cristiano, per poterlo poi trasmettere agli altri. — Non aspettarti illuminazioni da Dio, che non ha motivo di dartene, dal momento che disponi di mezzi umani concreti: lo studio, il lavoro. (Forgia, 841)

Il cristiano deve avere sete di sapere. Dall'approfondimento della scienza più astratta, all'abilità manuale degli artigiani, tutto può e deve condurre a Dio. Non c'è lavoro umano che non sia santificabile, che non sia occasione di santificazione personale e mezzo per collaborare con Dio alla santificazione di coloro che ci circondano. La luce di coloro che seguono Gesù Cristo non deve essere collocata nel fondo della valle, ma in vetta alla montagna, perché vedano le vostre opere buone e...