Opus Dei in Svizzera

Opus Dei in Svizzera

Una breve storia dell’Opus Dei in Svizzera

Nell’ottobre del 1956 arrivarono a Zurigo dall’Italia due giovani per aprire il primo centro dell’Opus Dei nel nostro paese

L'attualità su papa Francesco

Novembre: Dio e la vita eterna

Le cause di canonizzazione

Le cause di canonizzazione

La sezione dedicata alle cause di canonizzazione. Qui si possono trovare testimonianze, racconti, notizie dalle cause, preghiere e favori ricevuti.

Perchè preghiamo per i defunti?

Perchè preghiamo per i defunti?

Ricordiamo alcuni insegnamenti del Catechismo della Chiesa Cattolica sulla consuetudine di pregare per i famigliari e gli amici defunti.

Lettere del Prelato

Lettera del Prelato (luglio 2016)

"La carta di identità del cristiano è la gioia", dice il Prelato nella sua lettera, ripetendo una frase del Santo Padre. La nostra gioia, anche in mezzo alle contrarietà, sarà un modo evangelico di consolare chi ne ha bisogno.

Carissimi: Gesù mi protegga le mie figlie e i miei figli!

In questi mesi ci stiamo impegnando a mettere in primo piano la pratica delle opere di misericordia. Oggi ne consideriamo una cui Gesù fa esplicito riferimento nel tracciare il programma del cammino cristiano, cioè le beatitudini. Beati quelli che sono nel pianto, / perché saranno consolati [1].

È un’opera di misericordia che, come il perdono delle offese, ci permette ...

Testo del giorno

“Volontà, energia, esempio”

Volontà. —Energia. —Esempio. —Ciò che si deve fare, si fa... Senza tentennare... Senza riguardi. Altrimenti, né Cisneros sarebbe stato Cisneros; né Teresa de Ahumada, Santa Teresa...; né Iñigo de Loyola, Sant'Ignazio... Dio e audacia! —“Regnare Christum volumus!”. (Cammino, 11)

«Miles» soldato, chiama l'Apostolo il cristiano.

Ebbene, in questa benedetta e cristiana guerra di amore e di pace per la felicità di tutte le anime, vi sono, nelle schiere di Dio, soldati stanchi, affamati, esausti per le ferite..., ma contenti: portano nel cuore le luci sicure della vittoria. (Solco, 75)

Non sai se quel che si è impadronito di te è esaurimento fisico oppure una specie di stanchezza interiore, o tutte e due le cose insieme...: lotti senza lotta, senza l'anelito...