Romeria di maggio

Dall'Opus Dei
Romeria di maggio

La Chiesa dedica il mese di maggio alla Madonna. "Mese di maggio - diceva san Josemaría - il Signore ci chiede di non lasciarci sfuggire l'occasione...

Numero 62 di Romana

Ufficio stampa
 Numero 62 di Romana

Ecco un breve riassunto del numero 62 di Romana, bollettino della prelatura dell'Opus Dei, che sarà pubblicato nei prossimi giorni.

Opus Dei in Svizzera

Opus Dei in Svizzera

Una breve storia dell’Opus Dei in Svizzera

Nell’ottobre del 1956 arrivarono a Zurigo dall’Italia due giovani per aprire il primo centro dell’Opus Dei nel nostro paese

L'attualità su papa Francesco

Novembre: Dio e la vita eterna

Le cause di canonizzazione

Le cause di canonizzazione

La sezione dedicata alle cause di canonizzazione. Qui si possono trovare testimonianze, racconti, notizie dalle cause, preghiere e favori ricevuti.

Perchè preghiamo per i defunti?

Perchè preghiamo per i defunti?

Ricordiamo alcuni insegnamenti del Catechismo della Chiesa Cattolica sulla consuetudine di pregare per i famigliari e gli amici defunti.

Lettere del Prelato

Lettera del Prelato (aprile 2017)

Lettera di mons. Fernando Ocáriz del 5 aprile 2017. Vicini alla Settimana Santa, il Prelato ricorda la centralità di Gesù Cristo nella vita dei cristiani.

Carissimi: Gesù mi protegga le mie figlie e i miei figli!

Si avvicina la Settimana Santa. Cerchiamo di vivere i prossimi giorni intensamente per poter dire sempre di nuovo con san Paolo: mihi vivere Christus est, per me vivere è Cristo! (cfr. Fil 1, 21). Il Signore non è per noi solo un esempio. Mi torna in mente un commento del Papa: «A me ha sempre colpito quello che Papa ...

Testo del giorno

“Maria, Regina degli Apostoli”

Che lezione straordinaria in ciascuno degli insegnamenti del Nuovo Testamento! Dopo che il Maestro, nell'ascendere alla destra di Dio Padre, ha detto loro: «Andate e predicate a tutte le genti», i discepoli sono stati pervasi da un senso di pace. Ma hanno ancora dei dubbi: non sanno che fare, e si riuniscono con Maria, Regina degli Apostoli, per trasformarsi in zelanti banditori della Verità che salverà il mondo. (Solco, 232)

Se meditiamo con criterio spirituale quel testo di san Paolo, comprenderemo di non avere altra scelta che di lavorare al servizio di tutte le anime. Fare diversamente sarebbe egoismo. Se consideriamo con umiltà la nostra vita, vedremo chiaramente che il Signore, oltre alla grazia della fede, ci ha concesso dei talenti, delle qualità. Nessuno di noi è un esemplare ripetuto in serie: Dio nostro Padre ci ha creati a uno a uno, distribuendo tra i suoi figli un diverso numero di beni. Dobbiamo...